Caldaie a condensazione

Installazione caldaie ecologiche 4 stelle



La Energy Saving mette a disposizione l'esperienza e la tecnica acquisita nel settore termico per fornire interventi di riqualificazione impianti di riscaldamento attraverso l'installazione di prodotti tecnologici altamente efficienti, applicando un sistema aziendale dinamico che unisce l'efficienza alla professionalità. Tra le installazioni proposte dalla Energy Saving rientrano le seguenti:
  • caldaie a condensazione murali a gas e centrali termiche fino a 115 kW di potenza;
  • caldaie a condensazione a basamento e in cascata con potenza maggiore di 115 kW, adatte per il riscaldamento di grandi strutture abitative, edifici pubblici e industriali, grandi centrali termiche condominiali;
  • bio caldaie a pellet e a legna, adatte per qualsiasi edificio, complete di innovativi sistemi di aspirazione e stoccaggio.






Cosa si intende per caldaia


La caldaia è un'apparecchiatura che trasforma l'energia di un combustibile in calore e lo rende disponibile in un circuito contenente acqua o aria che ha la funzione di distribuire il calore negli ambienti ed eventualmente nell'acqua dell'impianto sanitario. Un impianto che usa l'acqua calda per il trasporto del calore, in genere include le seguenti parti:
  • Corpo caldaia
  • Sistema di alimentazione della caldaia (tubi del gas, eventuale magazzino o
  • serbatoio del combustibile)
  • Sistema di scarico della caldaia (canne fumarie, scarichi e sfiati)
  • Il sistema di circolazione dell'acqua calda: tubi, valvole, bypass
  • Una pompa che fa circolare l'acqua calda in un sistema chiuso a pressione.
  • Caloriferi/termosifoni, che trasferiscono il calore dell'acqua all'ambiente circostante, pannelli radianti a pavimento.



La condensazione nel dettaglio

Energy Saving propone non solo servizi di qualità, ma anche approfondimenti in merito al  processo di condensazione:
Quando l’acqua bolle, allora, si genera vapore che è caldo e contiene energia. Se togliamo il coperchio questa energia si disperde. Una caldaia tradizionale è come una pentola senza coperchio perché disperde nei camini una parte del calore prodotto dai fumi della combustione, mentre una caldaia a condensazione recupera e sfrutta anche quest’energia: i fumi che si disperdono da una caldaia tradizionale hanno una temperatura oltre i 100°C, mentre quelli che escono da una caldaia a condensazione hanno una temperatura intorno ai 60°C. Se osserviamo il fabbisogno termico di un edificio nell’arco dell’anno, ci accorgeremo che la caldaia è utilizzata al massimo delle sue prestazioni soltanto per una percentuale bassa del tempo totale di funzionamento. L’utilizzo della caldaia dipende dalle temperature esterne: è quando queste raggiungono la temperatura minima di progetto che la caldaia funziona, e quindi consuma, al massimo.
 
A differenza delle caldaie a condensazione dotate di modulazione della potenza, nei modelli tradizionali, ogni volta che c’è richiesta di energia, la caldaia si accende per aggiungere sempre il massimo della sua prestazione per poi spegnersi fino alla richiesta successiva di energia. Queste frequenti accensioni comportano una perdita di efficienza e di conseguenza, un maggiore consumo di combustibile. La caldaia a condensazione modulante, nel momento in cui si accende, lavora per raggiungere il livello di energia effettivamente richiesto e mantiene un funzionamento più costante che non provoca accensioni e spegnimenti così frequenti. La caldaia a condensazione modulante garantisce quindi un consumo inferiore e più efficiente del combustibile.
 
Le caldaie a condensazione utilizzano sia il calore creato dalla combustione che quello contenuto nel vapore acqueo presente nei gas di scarico, che vengono chiamati in termine tecnico rispettivamente potere calorifico inferiore e superiore. Il processo di condensazione utilizza l’energia che normalmente viene espulsa insieme ai gas di scarico. Questi ultimi vengono raffreddati fino al punto di condensazione e il calore ricavato viene passato all’acqua della caldaia. In questo modo l’energia della caldaia viene utilizzata praticamente “in toto”. Importante: per confrontare il rendimento delle caldaie tradizionali e delle caldaie a condensazione è necessario tenere in considerazione l’insieme dei poteri caloriferi, superiore e inferiore.
Da tali calcoli si evince che la caldaia a condensazione Paradigma, ad esempio, ha rendimenti anche del 110%.
I vantaggi della condensazione sono i seguenti:
  •  Ridotte emissioni di anidride carbonica
  •  Minor impatto sull’effetto serra
  •  Risparmio energetico perché non ci sono sprechi di combustibile
  •  Tutto il calore possibile viene utilizzato
  • Maggiore durata di vita della caldaia.

Installazione

Energy Saving mette a disposizione la tecnica acquisita negli anni per fornire interventi di installazione caldaie e sistemi di riscaldamento ecologici, attraverso un sistema aziendale dinamico che unisce l'efficienza alla professionalità.
 
L'installazione di caldaie “a regola d’arte” viene effettuata da un team di tecnici specializzati per garantire un efficiente funzionamento dell'impianto di riscaldamento, un'elevata durata nel tempo e un contenuto impatto ambientale.
 
Sarà possibile scegliere caldaie a gas nella versione murale da interno, da esterno o a basamento, sfruttando la tecnologia della "condensazione", per ottenere il massimo risparmio energetico.
 
Potrete abbinare alla caldaia un sistema solare per produzione acqua sanitaria o integrazione termica, oppure scegliere tra la vasta gamma di caldaie a biomassa: pellet, legna o pompe di calore.






Soluzioni su misura

Affidateti all'esperienza di Energy Saving e potrete contare su un sistema di qualità, sicuro e tecnologicamente avanzato. Tutti i modelli in vendita sono dotati di regolari certificazioni con garanzia di lunga durata.
Verrà studiata su misura la miglior soluzione in grado di soddisfare ogni esigenza, sempre puntando al risparmio e all'abbattimento dell'inquinamento.
 
Fare la scelta giusta in termini energetici non solo permette un risparmio economico ma regala anche una miglior qualità del tempo da trascorrere nel comfort delle nostre case.
La grandezza dello Spazio ha da sempre affascinato l’uomo e ha rappresentato lo stimolo per il progresso e l’evoluzione tecnologica che ci ha spinto ad esplorarlo. È grazie all’evoluzione tecnologica che l’interazione tra gas, vapore acqueo ed energia è diventata la sintesi perfetta dell’efficienza e massimo rendimento nel rispetto dell’ambiente delle caldaie a gas a condensazione Paradigma, che la Energy Saving propone alla sua clientela.
 
Paradigma utilizza la tecnologia della condensazione da oltre 20 anni. Le caldaie a condensazione consentono un migliore sfruttamento del combustibile rispetto a quelle di tipo tradizionale, in quanto sfruttano l‘energia prodotta dai fumi della combustione. I fumi che si disperdono da una caldaia tradizionale hanno una temperatura oltre i 100°C, mentre quelli che escono da una caldaia a condensazione hanno una temperatura intorno ai 60°C: recuperando il calore latente, le caldaie Paradigma ottengono quindi rendimenti anche del 110%.
informazione di MODULA NT 35C CALDAIA A GAS A CONDENSAZIONE
L'efficienza e la sicurezza degli impianti di riscaldamento è cruciale:
per informazioni, energy@alpimedia.it
icona telefono
Share by: